Dichiaro di non essere Emilio Isgrò

Installazione per 7 elementi

Tipografia e serigrafia su carta

cm 29,5×21 cad.

1971

NOTE:

Autentica di Emilio Isgrò

 

“Affascina, in questo artista che ha fatto della cancellazione la sua sigla distintiva – afferma Cristina Acidini, soprintendente per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze -, l’ottenimento dell’autoritratto concettuale attraverso rinnegamenti, ripudi ed amnesie altrui, sino al paradosso finale del diniego di sé. Come una gemma realizzata a incavo, in cui l’artefice costruisce l’immagine per sottrazione, con un’accorta manipolazione del vuoto”.

Richiedi informazioni sull'opera