Rafael Y. Herman BERESHIT - GENESIS

21/11/2007 - 09/02/2008

Luogo
Studio Guastalla
Via Senato, 24
20121 Milano

Orari
Dal martedì al sabato

10-13 e 15-19


“…Partendo da casa, nel mezzo dell’antico deserto di Beer-Sheva (Genesi 21), con l’ultima luce del giorno, avanzavo nella notte, nel silenzio che grida, seguendo una direzione certa ma senza la certezza del cammino.
Sono poche le notti in cui si può lavorare. Poche le immagini che si producono ogni notte. E la ricerca non è mai certa”.
È da qui che nasce il fulcro del progetto Bereshit (Genesi in ebraico): quattordici immagini di alberi solitari nel deserto israeliano, realizzate da Rafael Y. Herman nel corso dei soggiorni in Israele, patria dell’artista.

Le fotografie, esposte presso lo studio Guastalla, sono state scattate di notte alla luce della luna, senza alcuna manipolazione digitale.
Gli alberi fotografati sono circondati da una luce quasi senza spazio e senza confine, come la luce del primo giorno, che secondo la tradizione ebraica era una luce spirituale. Precedente alla creazione del sole e della luna, la luce assoluta di Bereshit pervadeva il mondo dall’inizio alla fine, e permetteva di vedere senza limiti.
Il progetto Genesi vuole infatti riportarci indietro, alla Genesi, al Principio, al momento in cui abbiamo cominciato a scegliere e a prendere decisioni.
Ne risulta una realtà surreale, fatta di immagini astratte, di luci e colori, priva di ombre.

Queste immagini si confrontano direttamente con temi profondi dell’esistenza quali la sopravvivenza e la scelta.
L’albero come metafora della vita dell’essere umano e della scelta, albero della conoscenza, del Bene e del Male.
Gli alberi di Israele, la terra di Bereshit, solitari nel deserto, nelle notti di luna piena anelano alla vita, lottano, soffrono. Forse tremano impauriti nella luce del buio, nel vuoto che ricorda ogni cosa.
Scelta intesa quindi come sopravvivenza in condizioni di vita apparentemente impossibili, nel deserto, nella solitudine.
Emozioni che coinvolgono profondamente l’animo umano.
Il visitatore di fronte a queste immagini si trova immerso nel silenzio della solitudine e della riflessione.
Il progetto Genesi comprende anche l’installazione Tunnel to Genesis, esposta nella Sala delle Cariatidi a Palazzo Reale, a Milano, nel dicembre 2006. L’opera ha suscitato l’interesse di pubblico e critica, e in particolare dei curatori del Centro Pompidou che intendono esporla a Parigi e in Cina.

Opere
Artisti
Tag: