Enrico BAJ

Biografia
  Enrico BAJ
MILANO 1924 - VERGIATE (VA) 2003

Enrico Baj nasce il 31 ottobre 1924 a Milano. Dopo il diploma al Liceo Classico si iscrive alla Facoltà di Medicina che abbandonerà dopo la seconda guerra mondiale per frequentare Giurisprudenza e, contemporaneamente, l'Accademia di Belle Arti di Brera.
Nel 1951 promuove, assieme a Sergio Dangelo e a Gianni Dova il Movimento Nucleare; nel 1953 conosce Asger Jorn con il quale fonda il Movimento Internazionale per un Bauhaus Immaginista, schierandosi contro la forzata razionalizzazione e geometrizzazione dell’arte e organizza, l’anno dopo, gli Incontri Internazionali della Ceramica ad Albisola.
Le sue opere sono caratterizzate dall'utilizzo del collage e di materiali diversi e sono sempre interpretate attraverso una forte ironia, un effetto grottesco, uno sguardo divertito.
Baj nel 1957 firma il Manifesto contro lo stile e tiene la prima personale all'estero, presso la Gallery One di Londra; nel 1959 aderisce al Manifeste de Naples. Nel 1962 partecipa a New York alla mostra The Art of Assemblage, occasione nella quale conosce Duchamp. Tra il 1963 e il 1966 trascorre molte tempo a Parigi dove entra a far parte del Collège de Pataphysique. Nel 1964 ottiene una sala personale alla Biennale di Venezia e nello stesso anno espone alla Triennale di Milano.
Sempre attento agli aspetti sociali del proprio lavoro, consacra nel 1972 una grande tela ai Funerali dell'anarchico Pinelli, dove riprende le proprie figure ispirate a Guernica ed i propri personaggi grotteschi e da parodia.
Numerosi sono i rapporti dell’artista con poeti e letterati italiani e stranieri, che portano a varie collaborazioni e alla realizzazione di diversi libri d’artista corredati di stampe o multipli originali. Nel 1999 l’artista ribadisce ancora una volta i suoi forti legami con la letteratura realizzando una serie di 164 ritratti ispirati ai Guermantes di Marcel Proust. Molte sono anche le collaborazioni con altri artisti, tra i quali Lucio Fontana e Piero Manzoni. Nel 2001 inizia un ciclo di opere dedicato alle storie di Gilgamesh, re dei sumeri. Enrico Baj muore a Vergiate (Varese) il 16 giugno 2003.

Mostre
Opere
Tag: